Corso per la Somministrazione al pubblico di Alimenti e Bevande (SAB)

CHE COS'È IL CORSO SAB?

Il corso SAB (corso abilitante alla somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e attività di commercio nel settore merceologico e alimentare) è il corso necessario per poter aprire un’attività in ambito alimentare.

Il D.Lgs 59/2010 all’art. 71 ha introdotto alcuni requisiti professionali per poter iniziare un’attività di somministrazione e di commercio alimentari, tra cui l’aver frequentato un corso professionale specifico.

L’abilitazione serve solo per bar e ristoranti?

Bar e ristoranti sono parte delle attività per cui è necessario avere l’abilitazione SAB.

Ma non solo.

La normativa richiede tale abilitazione per le realtà che somministrano e commerciano alimenti ad uso umano… quindi pensiamo ad esempio (ma non è un elenco esaustivo) a:

  • supermercati,
  • negozi alimentari di quartiere che vendono frutta e verdura, formaggi e salumi,
  • negozi bio (che vendono alimenti confezionati e sfusi),
  • enoteche,
  • fast-food,
  • rosticcerie,
  • tavole calde,
  • rivenditori di integratori alimentari

Esistono pochissime esclusioni, per lo più relative a mense aziendali o scolastiche, ed esercizi annessi ad hotel (salvo che l’attività sia limitata ai soli soggetti ospitati dalla struttura), circoli privati o somministrazione esercitata nel trasporto pubblico.

Ma chi deve avere questa abilitazione?

Il corso SAB, di fatto, individua il Responsabile Tecnico (che deve essere identificato in Camera di Commercio come soggetto abilitato) in grado di gestire, decidere e coordinare le attività in cui è presente la vendita o la somministrazione di alimenti ad uso umano.

E’ un solo soggetto per attività: generalmente coincide con il titolare della piccola impresa, ma può essere anche un consulente esterno o un dipendente.

Perché tanti lo indicano come corso EX REC?

Il corso SAB è il corso abilitante che ha sostituito e integrato il precedente REC (Registro Esercenti Commercio), abolito a seguito dell’entrata in vigore della legge 248 del 4 agosto 2006.

In Piemonte, la normativa relativa agli esercizi di somministrazione di alimenti viene recepita come Legge Regionale n. 38 (del 26 dicembre 2006).

Come funziona il corso SAB? Chi può erogarlo? Che validità ha?

In Regione Piemonte esiste un elenco di Enti abilitati all’erogazione del corso. Solo chi è presente in tale elenco può erogare la formazione (clicca qui). Tale formazione è valida su tutto il territorio Nazionale.

Il corso prevede una durata di 100 ore e un esame in Camera di Commercio.

A seguito dell’ottenimento dell’abilitazione il titolare dell’attività (o suo delegato) dovrà frequentare periodicamente (ogni triennio) – anche questo solo attraverso gli stessi enti che possono erogare la formazione completa – un corso di aggiornamento di 16 ore, pena la possibile sospensione dell’attività.

Durata del Corso: 100 Ore + 4 di Esame Finale
Modalità di Erogazione: formazione frontale presso SAGE Servizi
Prezzo per discente (Sage Servizi):  €550 i.e. + €77i.e. di Tassa Esame

Modalità di iscrizione

Effettuare la pre-iscrizione per ciascun allievo, compilando il MODULO CORSI presente nel in questa pagina. 

Si riterranno valide solo le iscrizioni che perverranno via mail (segreteria@sageservizi.com), corredate di copia del pagamento effettuato: 

  • tramite bonifico (intestato a SAGE SERVIZI SRL – Banca Sella filiale Avigliana (TO) – IT 61 H 03268 30050 053900000800)
  • tramite Paypal 

Potrebbero interessarti anche questi corsi